Autocertificazione

  • Servizio attivo

Dichiarazione sostitutiva di certificazione


Descrizione

L'autocertificazione è una dichiarazione che sostituisce definitivamente i certificati rilasciati dalle Pubbliche Amministrazioni nella quale la firma NON deve essere autenticata.

L'autocertificazione è prodotta e sottoscritta direttamente dall'interessato ai sensi degli art.2 e 46 del DPR 445/2000 che ha necessità di dichiarare dati e informazioni personali alle pubbliche amministrazioni (Questura, Prefettura, Inps, Motorizzazione...) e ai privati gestori di pubblici servizi (Rai, Enel..): questi soggetti hanno l'obbligo di accettarla al posto dei normali certificati (Art. 15 L.183/2011).

A chi è rivolto

  • Cittadini italiani;
  • Cittadini dell'Unione Europea;
  • Cittadini extracomunitari regolarmente soggiornanti in Italia, limitatamente ai dati verificabili o certificabili in Italia da soggetti pubblici;
  • Cittadini extracomunitari in procedimenti relativi a materi per cui esiste una convenzione fra il loro Paese d'origine e l'Italia.

Come fare

Cosa si può autocertificare:

  • Dati anagrafici e di stato civile;
  • Data e luogo di nascita;
  • Residenza;
  • Cittadinanza;
  • Godimento dei diritti politici;
  • Stato di celibe, coniugato, vedovo o stato libero;
  • Stato di famiglia;
  • Esistenza in vita;
  • Nascita del figlio, decesso del coniuge, dell'ascendente o discendente;
  • Paternità/maternità
  • Separazione o comunione dei beni;
  • reddito;
  • Situazione economica;
  • Carico familiare;
  • Titolo di studio;
  • Stato di disoccupazione;
  • Legale rappresentante di persone fisiche e giuridiche;
  • Tutore;
  • Curatore;
  • Altri dati generici.

Cosa NON si può autocertificare

  • Certificati medici sanitari;
  • Certificati veterinari;
  • Certificati di origine;
  • Certificati di conformità CIE;
  • Certificati di marchi o brevetti.

Cosa serve

Nel modello di Dichiarazione sostitutiva di certificazione qui di seguito messo a disposizione occorre compilare la parte di intestazione con tutti i dati del dichiarante quindi barrare le caselle della dichiarazione che interessano compilando alcune parti corrispondenti.

Modulistica: Dichiarazione sostitutiva di certificazione

  • Allegare la fotocopia del documento di riconoscimento.

Cosa si ottiene

L'autocertificazione, che è una dichiarazione di dati anagrafici o di altri requisiti firmata dall'interessato sotto la propria responsabilità e sostitutiva del certificato rilasciato da un pubblico ufficio.

Tempi e scadenze

Per l'autocertificazione non sono previste scadenze.

Quanto costa

L'autocertificazione è sempre esente da marca da bollo e da diritti di segreteria.

Accedi al servizio

Oppure, puoi prenotare un appuntamento e presentarti presso gli uffici.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Argomenti:

Pagina aggiornata il 02/05/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri